Pages Menu
TwitterRssFacebook
Categories Menu

Posted by on Mar 19, 2014 in Articoli di interesse | 0 comments

Smettere di fumare: scegli una vita libera

Smettere di fumare: scegli una vita libera

Smettere di fumare:

tutti i  benefici per la nostra salute

 

Motivazioni per smettere>>

Effetti benefici>>

 

La dipendenza dalla sigaretta è reale e diventarne schiavi è più facile di quanto non si creda. Molto spesso le persone, per giustificarsi, si ripetono “ancora una e basta” ma, purtroppo, è sufficiente una sigaretta per rimettere in moto il meccanismo di dipendenza del nostro corpo (e della nostra mente) nei confronti della nicotina, un alcaloide contenuto nelle foglie del tabacco che  ha effetti neurotropi sul sistema nervoso centrale e sul sistema nervoso neurovegetativo, ipertensivi, di accelerazione della frequenza cardiaca e di incremento della secrezione acida dello stomaco. Inoltre,  il fumo aumenta significativamente l’incidenza dell’osteoporosi nelle donne, soprattutto durante il periodo della menopausa. La ragione più importante per smettere di fumare è, quindi, quella di preservare la propria salute.

Infatti, la sigaretta è la più importante causa di morte evitabile della nostra società, che favorisce l’insorgenza di patologie del cuore, dei vasi sanguigni e dei polmoni e aumenta il rischio di tumore al seno, alla vescica, all’intestino, oltre che essere una tra le prime cause di tumore al polmone e alla gola. Il fumo accorcia potenzialmente la durata della vita e ne compromette la qualità, talvolta creando situazioni di grave invalidità.

Smettere di fumare è possibile e prima si prende questa scelta, prima il rischio delle conseguenze negative per la salute può tornare al livello di chi non ha mai fumato.

 

Alcune motivazioni per smettere di fumare

  • Liberarsi da una dipendenza, fisica e psicologica

Il fumo provoca una sorta di schiavitù psicologica: ansia di restare senza sigarette, bisogno di interrompere un lavoro per fumare, essere distratti da un discorso per questo pensiero, insomma, la consapevolezza di non essere liberi.

  • Risparmiare in salute e nel portafogli

Non vi è dubbio che l’acquisto delle sigarette comporti un certo peso economico che potrebbe essere evitato o sostituito con beni molto più preziosi e sani.

  •  Migliorare il proprio aspetto esteriore

I fumatori incalliti si riconoscono da segni esteriori come i denti gialli, l’alito cattivo, le macchie di nicotina sulle dita, gli abiti impregnati di un odore fastidioso e la pelle spenta. Smettendo di fumare regaleremmo al nostro corpo un aspetto migliore.

  • Maggiore efficienza fisica

Il tabacco limita significativamente l’ossigenazione del sangue, fattore che comporta una minore capacità muscolare e, di conseguenza, diminuisce le prestazioni atletiche. Eliminando la sigaretta, il corpo riscoprirebbe forze e virtù perse.

 

Effetti benefici immediati e a distanza di tempo

  • Dopo 20 minuti

La pressione arteriosa e il battito cardiaco tornano nella norma e la temperatura degli arti si ristabilizza.

  • Dopo 2 ore

La nicotina inizia ad essere eliminata dal corpo, tramite l’urina.

  •   Dopo 8 ore

Il livello di monossido di carbonio nel sangue scende verso la norma e s’incrementa il livello di ossigeno.

  • Dopo 24 ore

I polmoni cominciano a ripulirsi dal muco e dai depositi lasciati dal fumo. Il monossido di carbonio viene eliminato dal corpo.

  • Dopo 2 giorni

Migliorano i sensi del gusto e del tatto: alito, dita, denti e capelli sono più puliti.

  • Dopo 3 giorni

Si comincia a respirare meglio e si recupera energia, infatti, il tubo bronchiale si rilassa e si inizia ad eliminare la nicotina dal corpo.

  • Dopo 1 settimana

Il corpo ha più forza e più energia. Tutti i sensi si acuiscono.

  •  Dopo un mese

L’epitelio cigliato delle vie respiratorie si ricostruisce e il muco viene rimosso dai bronchi. Cala il rischio di infezioni respiratorie.

  • Dopo 3-9 mesi

Migliora la respirazione (meno tosse) e la funzione muscolare aumenta del 20-30%.

  • Dopo 1 anno

Il rischio di malattie cardiovascolari  cala significativamente.

  • Dopo 5 anni

Il rischio di cancro al cavo orale e all’esofago scende del 50% e quello dell’ictus cala quasi al livello dei non fumatori.

  • Dopo 10 anni

Diminuisce il rischio di cancro al polmone di circa il 40-50%.
Spegnere l’ultima sigaretta non è facile perché quella dal fumo è una vera e propria dipendenza. Ma con le giuste motivazioni e un sostegno adeguato  tutti possono riuscirci.

Vuoi smettere di fumare? Contattaci per avere tutte le informazioni sul nostro Centro Antifumo:

  • Es. 0151223345 Inserire in numero di cellulare senza spazi e senza punteggiatura come nell'esempio
  • Es. 3331223345 Inserire in numero di cellulare senza spazi e senza punteggiatura come nell'esempio

Post a Reply