Pages Menu
TwitterRssFacebook
Categories Menu

Posted by on Giu 11, 2013 in Articoli di interesse, News | 0 comments

Il sole e gli occhi dei nostri bambini

Il sole e gli occhi dei nostri bambini

bimbi

Ecco come proteggerli scegliendo i giusti occhiali da sole

Gli occhi dei bambini sono vulnerabili al sole. Il cristallino è immaturo e non contiene praticamente nessun pigmento protettore in grado di filtrare i raggi ultravioletti (UV);  inoltre, le pupille dei bambini sono larghe e, prima che il bambino compia una anno, circa il 90% degli UVA e il 50% degli UVB colpiscono la loro retina.

Come fare, dunque, per proteggere gli occhi della “luce dei nostri occhi”?

Al di là del gioco di parole ecco alcune informazioni di base che permetteranno di orientarsi in questo mondo che è bene conoscere e non sottovalutare.

1.      Comprare occhiali da sole di buona qualità

Come la pelle, anche gli occhi hanno un “resistenza solare” limitata. La soluzione è proteggere le pupille con buoni occhiali, evitando quelli di scarsa qualità che sono solo colorati, ma non posseggono adeguati filtri di protezione.

2.      Scegliere lenti 100% anti UV

Per bambini senza problemi di vista si scelgono occhiali da sole di classe 3: assicurano una buona protezione sia in città, sia al mare o in montagna, con, unica eccezione, l’alta montagna. In questo caso sono necessarie lenti di classe 4 e una montatura sagomata in modo adeguato, visto che i raggi solari colpiscono gli occhi di fronte, ma anche da sotto e dai lati.

Gli occhiali di classe 3 filtrano il 90% dei raggi UV: davvero una splendida protezione!

Oltre alla classe è bene verificare la quantità di raggi UV filtrati: è bene preferire le lenti in policarbonato (filtrano il 100% degli UV).

3.      Scegliere lenti con una tinta neutra

I colori da preferire per le lenti sono il marrone o il grigio. È bene che siano i genitori a provarli in quanto alcuni marroni virano verso il rosso ed alcuni grigi verso il verde, falsando i colori naturali.

Queste alterazioni dello spettro dei colori non sono gradevoli per i bambini, ma, soprattutto, richiedono una “ginnastica cerebrale” faticosa, ma necessaria per ristabilire di che colore si tratta.

4.      Se il bambino porta già occhiali da vista

I bambini che portano occhiali da vista sono quelli meglio protetti dai raggi UV, in quanto le lenti sono in policarbonato. Questo materiale, come già detto, blocca il 100% dei raggi UV, ma non impedisce l’abbagliamento. L’ideale è avere un paio di occhiali da sole adattabili a quelli da vista.

 

  1. 5.      Quando c’è una fragilità della retina

I bambini albini o quelli che hanno un glaucoma hanno una fragilità retinica. Per loro gli occhiali da sole devono esse al 100% anti UV.

 
Maggiori informazioni presso la sede LILT 
Via Belletti Bona 20, 13900, Biella, BI
tel: 015.83.52.111   |   e-mail: info@liltbiella.it
www.liltbiella.it  – www.spaziolilt.it
 

Ti  piace questo articolo?

Condividilo con i Tasti di sharing sotto o invialo ad un amico!

 

0 Comments

Trackbacks/Pingbacks

  1. Proteggi gli occhi e salva la vista | Lilt Biella - [...] Il sole e gli occhi dei nostri bambini: [...]

Post a Reply