Pages Menu
TwitterRssFacebook
Categories Menu

Posted by on Lug 24, 2012 in News, Rassegna stampa | 0 comments

In 140 alla Rocca dei Cavallari per LILT Biella

GRANDE PARTECIPAZIONE AL PRANZO BENEFICO DI DOMENICA 15 LUGLIO

 

 

All’interno della meravigliosa e fiabesca cornice del Castello di Massazza, meglio nota come Rocca dei Cavallari, ospiti di Giorgio e Ornella Cavallari, domenica scorsa si è tenuto un pranzo benefico all’insegna della solidarietà in favore di LILT Biella.

 

 

 

 

Ad accogliere i partecipanti è stato l’elegante allestimento di questa suggestiva dimora è stato curato nei particolari dalla proprietaria, richiamando i colori istituzionali di LILT Biella (rosso, bianco e grigio). Ad un aperitivo di benvenuto è poi seguito il pranzo, curato nel menu e nella preparazione da Giusi Ferrari del Ristornate I Platani di Villanova, che è stato servito a circa 140 persone.Erano presenti per LILT Biella sia il presidente sia la vice Presidente, rispettivamente Mauro Valentini e Daniela Alberici Mancini.

 

In particolare, il presidente LILT Biella ha ringraziato le tantissime persone che hanno reso possibile questa manifestazione, a partire da Giovanna Russo, fiduciaria LILT di zona, che da ben 17 anni ripete la tradizione del pranzo benefico: un’iniziativa che, di anno in anno, si estende ad un numero sempre più vasto di partecipanti. Valentini ha poi ricordato SPAZIO LILT, l’importante centro oncologico che l’Associazione sta costruendo con l’aiuto dei Biellesi, aggiungendo che il cantiere sta procedendo alla realizzazione del primo piano.

Daniela Alberici Mancini ha quindi sottolineato l’impegno che tale ambizioso progetto comporta e le possibilità di donazione che vengono promosse per sostenere la realizzazione della preziosa opera per il territorio. Si è detta molto soddisfatta la fiduciaria Giovanna Russo che è stata appoggiata dalla Parrocchia di San Barnaba e da oltre 20 volontari che si sono avvicendati nelle mansioni più disparate per la buona riuscita dell’evento: «Oltre a Giusi Ferrari, ai signori Cavallari ed ai volontari – commenta la fiduciaria – un dovuto ringraziamento va fatto anche a quanti ci hanno aiutato: la FB di Berrone che ci ha dato le tovaglie per tutti i tavoli, Fiorenzo Boscolo per le sedie, Quatela bevande, il ristorante La Bettola per i bicchieri, Scopel Umberto della Cascina Bruera per i salumi, e poi la Stazione Shell di Villanova, Donatella Bistolfi, la Farmacia Robiolio di Candelo, Cartoleria Bonda, Claudio Caramori di Biella, Conad di Candelo, Salone Barbara di Verrone, Mosca Alessandro di Verrone, Errebi Service di Villanova, Regina di Ponderano, Acquadro Dolciumi e Don Paolo Battisti della Parrocchia di Benna. Tutti loro hanno contribuito tantissimo alla buona riuscita della giornata».

 

INFO: – www.liltbiella.it – www.spaziolilt.it

COMUNICATO STAMPA

Biella, 17 luglio 2012

Post a Reply