Pages Menu
TwitterRssFacebook
Categories Menu

La Consulta Femminile prima protagonista de “La chiave per un mattone”

Sono 12 le donne della Consulta Femminile della LILT di Biella che, sotto l’attenta e inarrestabile attività della sua presidente, Daniela Alberici Mancini, hanno consentito la nascita e il sostentamento di importanti progetti targati LILT: si tratta di “Sport senza fumo” per la prevenzione del fumo tra i giovani, il “Progetto Mercurio” per il sostegno all’elaborazione del lutto nei familiari di persone ricoverate in Hospice e il “Progetto Famiglia Insieme” per un supporto alla genitorialità ed agli insegnanti che hanno a che fare con bambini che, in famiglia, hanno un genitore malato di tumore, in fase terminale, o che è deceduto

Ideata lo scorso anno da Antonella Manoli, membro della Consulta Femminile, “La chiave per un mattone” è l’ultimo di questi progetti,la cui buona riuscita è principalmente garantita proprio dalle donne della Consulta che, animate dal desiderio di impegnarsi per avere quella
reale chiave che servirà ad aprire “SPAZIO LILT”, quest’anno ripropongono questa importante iniziativa.

Nulla è possibile se non con tanto impegno… e le donne lo sanno.

Ecco perché la sensibilità femminile si sposa in questo caso con la determinazione, la relazione, il senso di responsabilità, il desiderio di essere in prima persona estremamente attive per la buona riuscita di uno splendido progetto.

A loro va il nostro sentito
“GRAZIE”!

Torna all’indice Passaparola.