Pages Menu
TwitterRssFacebook
Categories Menu

Rapporti con la ASL BI

ESITI E RAPPORTI CON GLI ORGANI SANITARI LOCALI

Fin dall’inizio dell’attività, avvenuta nel settembre del 2001, è stato aperto un canale di collegamento preferenziale con la ASL BI.
Nel caso vengano rilevate neoformazioni atipiche, a diagnosi certa di tumore o di lesione precancerosa, il paziente viene indirizzato presso l’Ospedale generale per approfondimenti di II° livello (per asportazione chirurgica o per biopsia).
Un ulteriore canale di collegamento che viene costantemente garantito è quello con il Medico di Medicina Generale: nel caso ci sia una lesione da approfondire, ne viene data comunicazione direttamente all’interessato e viene consegnata al paziente una lettera personale da consegnare al proprio medico curante.
I dati relativi ai soggetti esaminati vengono comunicati anche all’Assessorato Regionale alla Sanità e al Registro Tumori della Regione Piemonte.

t o r n a   a l l a   p a g i n a   p r e c e d e n t e  >>