Pages Menu
TwitterRssFacebook
Categories Menu

Prevenzione a scuola

LILT Biella promuove progetti differenti, studiati in base al target di età dei giovani studenti.

I programmi di promozione dei corretti stili di vita e di educazione alla salute riguardano la prevenzione del tabagismo; la sana e corretta alimentazione; la promozione dell’attività fisica, la prevenzione dell’abuso d’alcool.

In cosa consiste

L’educazione alla salute tra i giovani/giovanissimi si svolge tramite:

  • Conferenzea tema
  • Interventidi medici e psicologi 
  • Formazione del personale docente aderente ai progetti
  • Concorsia premi locali, nazionali ed europei
  • Coinvolgimento degliinsegnanti
  • Supervisione
  • Attività laboratoriali
  • Giochi

 

A chi si rivolge

I programmi riguardano gli allievi delle scuole dell’infanzia, delle scuole primarie e delle scuole secondarie di primo e secondo grado

 

Progetti attualmente in essere:

 

Scuola Primaria e Scuola dell’Infanzia>>

Scuola Secondaria di Primo Grado>>

 Scuola Secondaria di Secondo Grado>>

 

 

Scuola Primaria e Scuola dell’Infanzia

Titolo progetto: “Mangia, corri, impara!”

 

Focus di progetto:

  1. la piramide alimentare, i principi nutritivi, i gruppi alimentari
  2. l’importanza della prima colazione
  3. la scelta della merenda
  4. il consumo di frutta e verdura
  5. l’importanza dell’attività fisica

 

Attori coinvolti:

  1. Insegnanti
  2. Genitori
  3. Nonni
  4. Alunni
  5. Psicologa LILT Biella
  6. Dietista LILT Biella

 

Materiali di supporto per gli insegnanti:

Gli insegnanti sono dotati di materiale di riferimento volto a promuovere attività che coinvolgano in modo attivo e personale i bambini.

 

Concorso:

Le classi partecipanti devono realizzare un elaborato grafico/artistico a premi e concorrono all’attribuzione di un premio per la scuola.

Ai bambini delle classi vincitrici viene donato un gadget.

 

 

Scuola Secondaria di Primo Grado

 

Titolo progetto: “Liberi di scegliere!”

Programma validato

 

Focus di progetto:

Prevenzione del tabagismo.

L’argomento principale trattato non è costituito dagli effetti del fumo sulla salute, ma dalle pressioni sociali che spingono a iniziare a fumare, individuabili principalmente nel gruppo dei coetanei e nei bisogni adolescenziali.

Il programma sviluppa capacità assertive e scelte consapevoli.

 

Attori coinvolti:

  1. Insegnanti
  2. Genitori
  3. Studenti
  4. Psicologa LILT Biella

 

Materiali di supporto per gli insegnanti:

Gli insegnanti sono dotati di un manuale volto a promuovere attività che coinvolgano in modo attivo e personale gli studenti.

 

Concorso:

I ragazzi partecipanti al progetto devono realizzare un elaborato grafico/artistico e concorrono all’attribuzione di un premio personale e di uno per la scuola.

 

 

 

Scuola Secondaria di Secondo Grado

 

Titolo progetto: Health Style Hub

 

Focus di progetto:

Promozione di corretti stili di vita

 

Il progetto in breve:

I ragazzi aderenti al progetto, sotto la supervisione degli insegnanti, devono coinvolgere i loro coetanei tramite specifiche pagine facebook da loro realizzate e la pubblicizzazione del progetto nella loro scuola puntando su uno dei seguenti stili di vita:

  • promozione della sana e corretta alimentazione
  • promozione dell’attività fisica
  • prevenzione dell’abuso d’alcool
  • prevenzione del tabagismo

Alcune linee guida specifiche per la realizzazione dei contenuti, fornite da LILT Biella, aiutano i ragazzi a far sì che le azioni di coinvolgimento degli amici e dell’intera scuola siano efficaci ed incisive.

 

Partecipazione:

Gruppo Classe (NON Individuale)

 

Concetti chiave:

Prevenzione, stili di vita, peer education, video peer education, social media marketing, web 2.0, prevenzione tabagismo, prevenzione abuso d’alcool, promozione sana e corretta alimentazione, promozione attività fisica

 

 

Attori coinvolti:

  1. Insegnanti
  2. Studenti
  3. Psicologa LILT Biella
  4. Social Media Manager di LILT Biella
  5. Responsabile WEB LILT Biella

 

Considerazioni:

Considerando LILT Biella come una Hub della prevenzione oncologica, un centro di raccolta e smistamento di idee e azioni per la salute, Health Style Hub è un programma realizzato dai ragazzi per i ragazzi.

Dinamismo, fantasia, propositività, ricerca e divertimento all’insegna della salute e dell’educazione tra pari.

 

 

Titolo progetto: #InstaVoiceLILTBiella

 

Focus di progetto:

Prevenzione tabagismo ed abuso d’alcol

 

Il progetto in breve:

I ragazzi aderenti al progetto, sotto la supervisione degli insegnanti, devono produrre foto o filmati inediti relativi a tabagismo e abuso d’alcol. L’uso di immagini (foto e video) vuole fornire una visione realistica di uno spaccato della società attuale con l’obiettivo finale di promuovere  consapevolezza personale, incrementare il potere personale (empowerment) verso il cambiamento, offrire la possibilità di giungere a scelte consapevoli, incrementare l’assertività personale, promuovere cambiamento sociale.

Per estendere al maggior numero possibile di persone i messaggi, rendendoli virali e di maggiore impatto, i ragazzi debbono pubblicare i loro prodotti su Instagram.

Una specifica formazione da parte di esperti di LILT Biella consente ai ragazzi di impadronirsi delle adeguate modalità per la realizzazione dei contenuti e per la loro divulgazione.

 

Partecipazione

Individuale (singolo studente)

 

Attori coinvolti:

  1. Insegnanti
  2. Studenti
  3. Psicologa LILT Biella
  4. Social Media Manager LILT Biella

 

Concorso

Si prevedono due premi: uno per chi abbia realizzato il miglior contenuto  sul tema tabagismo ed uno per chi abbia realizzato il miglior contenuto sul tema abuso d’alcol

 

 

 

 

Titolo progetto: “Progetto Martina”

 

Focus di progetto:

Promozione di corretti stili di vita e prevenzione oncologica

 

Target di progetto

Studenti classi IVe

 

Il progetto in breve:

Il progetto ha una finalità informativa su:

modalità di lotta ai tumori

possibilità di evitarne alcuni

opportunità della diagnosi tempestiva

necessità di impegnarsi in prima persona.

Si effettua una conferenza press gli istituti Superiori che abbiano espresso la loro adesione. Gli interventi sono tenuti da medici. Agli studenti viene chiesto di compilare un questionario per valutare l’impatto dei messaggi per i cambiamenti di atteggiamenti e stili di vita.

 

Attori coinvolti:

  1. Medici LILT Biella
  2. Studenti

 

Coordinamento

Lions Biella

Lilt Biella

 

 

 

Per ulteriori informazioni:

Dott.sa Antonella Fornaro

Responsabile Settore Educazione alla Salute nella Scuola

a.fornaro@liltbiella.it>>