Big Lines of Credit Short Term Loads Equipment Financing Merchant Cash Advancesbusiness loans best business loans Working Capital SBA Loans Small Business Loans Long Term Loans
Pages Menu
TwitterRssFacebook
Categories Menu

Posted by on Mag 27, 2014 in Strumenti di Prevenzione | 0 comments

Rubrica Antifumo

Rubrica Antifumo

Consulta la Guida LILT Biella sul fumo di tabacco e scopri i principali fattori di rischio e i tumori più diffusi correlati a questa pessima abitudine.

Smettere di fumare è importante non solo per evitare l’insorgenza di malattie come il cancro o o l’ ictus. Smettere di fumare infatti da immediato beneficio al tuo organismo: sapevi che dopo 20 minuti il ritmo cardiaco e la pressione tornano ai valori normali? E che dopo due o 3 giorni sia l’olfatto che il senso del gusto migliorano?

Di seguito, tutto quello che ti serve sapere su:

 

Malattie correlate al fumo>>

Sostanze chimiche contenute nelle sigarette>>

Il potere della nicotina>>

Consigli per smettere di fumare>>

I benefici dello smettere di fumare>>

Test di Fagerström: misura adesso la tua dipendenza dalla nicotina>>

Scarica la nostra guida GRATUITA e contattaci per maggiori informazioni>>

 

WIDGET-214x147-antifumo-1Malattie correlate al fumo

Il fumo di tabacco viene definita dall’OMS (Organizzazione Mondiale della sanità) come la prima causa di morte evitabile: ad esso, infatti, è imputabile l’insorgenza di molte malattie, alcune letali. I componenti del fumo di tabacco raggiungono tutte le aree del corpo tramite il sangue e causano un effetto nocivo all’organismo. Di seguito, ecco i rischi:

c o n t i n u a   a   l e g g e r e >>

torna su>>

 

 

WIDGET-214x147-antifumo-2Sostanze chimiche contenute nelle sigarette

Nel pacchetto di sigarette vengono sempre indicate 3 sostanze chimiche nocive all’organismo: la nicotina, il catrame e il monossido di carbonio. Quello che non tutti sanno è che in realtà la sigaretta contiene circa 4 mila sostanze chimiche, di cui 400 sono tossiche e almeno altre 400 sono notoriamente cancerogene:

c o n t i n u a   a   l e g g e r e >>

torna su>>

 

 

WIDGET-214x147-antifumo-3Il potere della nicotina

Molti fumatori amano dire che “scelgono” di continuare a fumare, anche se conoscono molto bene i rischi per la salute.  In realtà, il fumare non è, di solito, una scelta. Per la maggior parte dei fumatori, infatti, il  tabacco è una vera e propria dipendenza, e la nicotina è il principale componente del tabacco che ne causa la dipendenza:

c o n t i n u a   a   l e g g e r e >>

torna su>>

 

 

WIDGET-214x147-antifumo-4Consigli per smettere di fumare

Smettere di fumare non è certo un’impresa facile; infatti, fumare tabacco è una dipendenza tanto psicologica quanto fisica. Tuttavia, smettere può diventare semplice se si parte motivati e, soprattutto, se si è preparati. Di seguito, alcuni utili consigli per smettere di fumare in modo sano:

c o n t i n u a   a   l e g g e r e >>

torna su>>

 

 

WIDGET-214x147-antifumo-5I benefici dello smettere di fumare

Smettere di fumare provoca benefici immediati e sempre più evidenti nel tempo:

Dopo 20 minuti La pressione e il ritmo cardiaco tornano ai valori normali.

Dopo 8-12 ore  …..c o n t i n u a   a   l e g g e r e >>

torna su>>

 
 

IMMAGINE 214x147_rubrica antifumoTest di Fagerström: misura adesso la tua dipendenza dalla nicotina

Con il Test di Fagerström puoi stabilire in modo empirico il tuo grado di dipendenza dalla nicotina. Il Test è semplice: è sufficiente rispondere a tutte le domande sommandone poi i relativi punteggi.

Fai il TEST adesso >>

torna su>>

Se non l’hai ancora fatto, scarica gratuitamente la Guida LILT sul tumore al polmone

Tumore al polmone

tumore al polmoneIl fumo di sigaretta è la causa principale del tumore polmonare. Statisticamente il rischio relativo di un fumatore di ammalarsi di un cancro al polmone rispetto ad un non-fumatore è di 10:1 e tale rischio aumenta a 20:1 se si fumano più di 40 sigarette al giorno. Anche l’esposizione al fumo passivo aumenta il rischio di sviluppare un carcinoma polmonare di circa il 30%. Non bisogna trascurare il rischio derivante dall’esposizione ambientale a particolari sostanze quali radon, amianto, arsenico, cromo, silice e nichel, alle quali sono maggiormente esposte alcune categorie professionali. Un certo ruolo è svolto anche dall’inquinamento atmosferico.

Compila il FORM e scarica gratuitamente la guida LILT per la prevenzione del tumore al polmone dopo aver premuto “invia”:

[myd_mod_news campi=”nome,cognome,recapito,cellulare” obbligatori=”nome,cognome, recapito” form_id=”13″]

 

Se vuoi smettere di fumare a hai bisogno di aiuto, contatta ADESSO il nostro Centro Antifumo>>

 

Ti piace questo articolo?

dillo a un amico!

Aiutaci a diffondere il valore della prevenzione,
basta un click:

            DILLO-A-UN-AMICO-251X78

0 Comments

Trackbacks/Pingbacks

  1. Malattie fumo-correlate | Lilt Biella - […] consulta la rubrica anti-fumo on-line>> […]
  2. Sostanze chimiche nelle sigarette | Lilt Biella - […] consulta la rubrica anti-fumo on-line>> […]
  3. Il potere della nicotina | Lilt Biella - […] consulta la rubrica anti-fumo on-line>> […]
  4. Consigli per smettere di fumare | Lilt Biella - […] consulta la rubrica anti-fumo on-line>> […]
  5. I benefici dello smettere | Lilt Biella - […]  consulta la rubrica anti-fumo on-line>> […]
  6. GMST 2014: Giornata Mondiale Senza Tabacco | Lilt Biella - […] clicca qui per scoprire la nuova Rubrica Antifumo di LILT Biella>> […]

Post a Reply

Paste your AdWords Remarketing code here