Pages Menu
TwitterRssFacebook
Categories Menu

Spazio LILT: le nostre stelle

Anche i volti noti dello spettacolo credono nell’importanza di un progetto che ci consentirà di salvare sempre più vite: Spazio LILT.

Guarda la Gallery delle STELLE:

Cincopa WordPress plugin

 

Il nuovo Centro oncologico multifunzionale che sta sorgendo a Biella in Via Ivrea 22 garantirà:

  • assistenza al paziente oncologico, altamente professionale e prima di tutto umana;
  • prevenzione e diagnosi precoce, ad oggi le armi più potenti in nostro possesso per sconfiggere la malattia tumorale;
  • tecniche diagnostiche che consentano di individuare precocemente la malattia e  di combatterla con successo;
  • riabilitazione oncologica per far tornare alla vita di sempre chi ha incontrato la malattia;

Leggi le testimonianze delle nostre STELLE:

Maurizio DiMaggio>>

Valeria Caucino>>

Svetoslava Dimitrova>>

Filippa Lagerback>>

Cristina Chiabotto>>

100%Brumotti: 100% SPAZIO LILT>>

Dario Ballantini>>

Matteo Soragna e Marco Laganà>>

 

 

11-IMMAGINE-250X250_Nick-The-NightflyNick The Nightfly

“Ho trascorso davvero una splendida serata in compagnia di persone speciali e meravigliose. Sono felice che la gente abbia apprezzato la mia musica, che ho proposto in alcuni momenti della serata e sono orgoglioso di aver dato il mio contributo, seppur piccolo, a LILT Biella. Sono molto sensibile a questo argomento; le associazioni come LILT Biella sono da sostenere. Spero di rivedervi presto insieme al mio caro amico e vostro testimonial della campagna 5×1000 2016, Maurizio di Maggio”.

 

 

DiMaggio

Maurizio DiMaggio, noto conduttore di Radio Monte Carlo e giornalista di viaggio, ha scelto di dare voce alla prevenzione oncologica al fianco di LILT Biella nella veste di testimonial per la campagna 5×1000 2016 con tutta l’ironia che lo contraddistingue.
Nessun volto, infatti, ma solo la sagoma di una voce che vuole arrivare dritta al cuore delle persone. Ed è proprio la sua voce, che accompagna da anni il suo pubblico…

continua a leggere>>

 

 

valeria caucino img

Valeria Caucino

“Ho conosciuto LILT Biella nel lontano 2002, quando ho lavorato come infermiera presso l’Hospice “L’Orsa Maggiore” fino al 2004. Durante quegli anni ho imparato molte cose e ho avuto modo di comprendere il lavoro lodevole dell’Associazione. È stata un’esperienza di vita che porterò per sempre dentro il cuore. Terminata la mia esperienza in Hospice ho continuato a frequentare LILT Biella per le visite di prevenzione, perché è proprio la prevenzione che…

continua a leggere>>

 

svetolslava dimitrovaSvetoslava Dimitrova

“Ho scelto di essere al fianco di LILT Biella con l’iniziativa #ConIlNastroRosa2015, per la quale sono stata testimonial proprio in occasione della scorsa Campagna Nastro Rosa per la Prevenzione del Tumore al Seno. Grazie a questa iniziativa ho scoperto come la prevenzione possa davvero salvare la vita e inoltre, grazie ad una corretta informazione, ho capito che basta davvero poco per adottare stili di vita corretti, ad esempio praticando quotidianamente attività fisica come faccio io. Solitamente, non si pensa alla prevenzione, ma dalle informazioni che ho appreso affiancando LILT Biella ho scoperto come, invece, sia importante pensarci anche alla mia età.”

continua a leggere>>

Filippa Lagerback

Filippa La“La prevenzione fa parte della mia vita da sempre: sono sostenitrice della LILT e vi collaboro ormai da tanti anni. Ho fatto la madrina negli ambulatori mobili a Milano e sono stata la prima paziente, in quell’occasione, ad essere visitata sia per una mappatura dei nei sia per un controllo senologico. Mi hanno trovato qualcosa di anomalo, anche sui nei, ed ho dovuto fare ulteriori controlli e togliere dei nei proprio per prevenzione. Poi è andato tutto bene, fortunatamente, ma posso dire che da madrina ho fatto bingo! Posso dunque parlare di questo argomento a ragion veduta e so benissimo cosa significhi fare dei controlli e rimanere in sintonia con il proprio corpo, curare l’alimentazione, fare sport. Condurre insomma una vita all’insegna della prevenzione per prevenire i tumori ed eventualmente poterli curare con maggiore efficacia, in tempo.”

continua a leggere>>

Cristina Chiabotto

chiabotto_sito“Sono molto contenta di essere qui per la Campagna Nastro Rosa in collaborazione con LILT, perché la prevenzione è un tema molto importante.” La famosa conduttrice televisiva ha fatto da madrina all’inaugurazione dell’iniziativa Nastro Rosa per la prevenzione del tumore al seno 2012, in occasione della quale The Place Luxury Outlet ha iniziato una campagna di raccolta fondi che, nel giro di un anno, ha portato al finanziamento della sala mammografica di SPAZIO LILT, il grande Centro Oncologico Multifunzionale che sta sorgendo a Biella in Via Ivrea 22.  Cristina aggiunge: “Sono davvero entusiasta di poter partecipare a questo evento anche perchè comunicare al mondo femminile il tema della prevenzione è davvero qualcosa di unico.”

continua a leggere>>

100%Brumotti: 100% SPAZIO LILT

brumotti_sitoIl noto inviato di ‘Striscia la Notizia’, campione mondiale di bike trial, che normalmente con i suoi servizi porta a conoscenza la popolazione di inefficienze o opere incompiute, è stato felice di poter presentare al suo pubblico un esempio virtuoso di impiego di donazioni e lasciti testamentari, frutto della generosità dei Biellesi affermando: “SPAZIO LILT è un Centro 100% all’avanguardia che per crescere ed essere terminato ha bisogno dell’aiuto e del sostegno di tutti. La vita è il dono più importante che abbiamo e dobbiamo prenderci cura del nostro corpo. Prevenire è meglio che curare.” Brumotti ha realizzato un servizio di sensibilizzazione proprio all’interno del cantiere di SPAZIO LILT. Dopo un’intervista a  Daniela Alberici Mancini, vicepresidente di LILT Biella , dalla quale ha voluto conoscere i principi etici e le motivazioni che hanno portato a costruire Spazio LILT, il primo dei tre Centri Oncologici Multifunzionali voluti dal Direttivo Nazionale LILT,  e le opportunità che il Centro darà alla popolazione,  ha poi subito iniziato, lontano dagli occhi di tutti, a fare eccezionali acrobazie in sella alla sua fedele bici, un mezzo grazie al quale è diventato popolarissimo e con il quale riesce a trasmettere in modo originale informazioni importanti.

continua a leggere>>

Dario Ballantini

ballantini_sito

Dario Ballantini, il noto trasformista, ha sostenuto con noi la campagna 5×1000 2014 (clicca qui per scoprire di più sul nostro minisito>>) e si è prestato con grande positività nel diventare per qualche ora testimonial d’eccezione di LILT Biella per sensibilizzare la popolazione sull’importanza della prevenzione e della diagnosi precoce, posando con una stella di LILT, simbolo del nuovo Spazio LILT.“Conosco LILT a livello nazionale e il lavoro che svolge in tutta Italia: un lavoro importante – spiega Ballantini -. A Livorno sono a conoscenza di quanto viene fatto dal centro di cure palliative e so quanto importante è l’attività che LILT svolge quotidianamente”. Diventa serio, lui a cui piace scherzare con il pubblico, imitando i vip: “Credo che la prevenzione sia basilare, che tutte le persone dovrebbero venire sensibilizzate su questo aspetto. C’è ancora un po’ di riluttanza, o distrazione, ma una visita preventiva dovrebbe essere considerata alla stregua di un esame del sangue, da effettuare con periodicità, senza dimenticarsene”. E poi conclude: “Come penso quasi ogni persona, anch’io ho conosciuto  malati di cancro. Anche un autore di Striscia è stato colpito da questo male. Per questo, per quanto possibile, sono disponibile a fare per LILT ciò di cui c’è bisogno, dovete solo farmelo sapere”.

continua a leggere>>

Matteo Soragna e Marco Laganà

soragna_sitoMolte le iniziative di prevenzione organizzate con Angelico pallacanestro Biella in questi anni, sempre attenta alle tematiche di rilievo sociale come quella della Lotta ai Tumori. Anche i suoi giocatori credono nell’importanza del sostegno alla buona causa: Matteo Soragna (team 2012/2013), per esempio, sostiene l’importanza della prevenzione oncologica in una prospettiva di coinvolgimento sempre maggiore della popolazione marco laganàalla sensibilizzazione verso la Lotta ai Tumori. Non solo: anche il giovane campione Rossoblu Marco Laganà (team 2013/2014) si è schierato in prima linea per il sostegno della lotta contro i tumori, assistendo all’estrazione dei premi dell’iniziativa “Facciamo Canestro per la Vita” 2013, organizzata in collaborazione con Pallacanestro Biella .

continua a leggere >>

Vuoi accendere una Stella? Contatta Marianna m.cimmino@liltbiella.it>>