• Tumore del colon retto

Cancro del colon retto: un big killer che si può vincere con la prevenzione.

Il cancro colorettale (CRC), conosciuto anche come cancro del colon retto, rappresenta la causa di una  significativa  mortalità nel nostro Paese. L’annuale incidenza  del CRC  si aggira su 43,7 nuovi casi per 100.000 persone, con approssimativamente 95% delle diagnosi fatte in adulti con età superiore a 45 anni. Il rischio totale di sviluppare un cancro del colon retto risulta circa del 5%; la sopravvivenza dipende essenzialmente dallo stadio di malattia alla diagnosi.

Evoluzione da polipo a cancro

Pazienti con malattia localizzata e precoce (limitata alla mucosa o sottomucosa superficiale) hanno una sopravvivenza a 5 anni del 95%, cade a 70% quando la malattia è regionalizzata (sino ai linfonodi regionali), mentre si abbassa sino al 12% in caso di metastasi a distanza. Età più avanzata, genere maschile e razza nera rappresentano fattori di rischio per l’insorgenza di CRC. L’età mediana alla diagnosi risulta 68 anni e quasi metà dei nuovi casi sono diagnosticati tra 65 e 84 anni. Il CRC si sviluppa generalmente in alcuni anni, iniziando quasi sempre con una lesione precancerosa (polipo), una condizione patologica molto frequente e presente in circa 35-40% degli uomini sottoposti a diagnosi precoce, così come nel 25-30% delle donne. La rapidità o la capacità di evoluzione da polipo a cancro è variabile e sconosciuta, comunque si calcola un periodo medio di circa 7-10 anni, dipendente dalle dimensioni e dalla istologia.

Esami di screening

Studi ben condotti hanno dimostrato che accurati controlli strumentali di prevenzione riducono sia l’incidenza  che la mortalità di tale cancro: così come la maggior parte delle linee guida americane raccomandano l’età di inizio  50 anni e l’età di termine variabile da 75 a 85 anni, dipendendo  dalle comorbilità e precedenti esami di screening. Sebbene imperfetta la colonscopia rimane il gold standard. Da considerare alcuni fattori condizionanti la metodica e precisamente:

  • indagine semi invasiva
  • rischio di complicanze molto basso
  • deve essere un esame di qualità’ e perciò condizionato da:

pulizia ottimale del colon esperienza dell’operatore accertata dal numero di polipi dimostrati, dal raggiungimento del cieco, dal tempo di retrazione dello strumento, dal numero di adenomi sessili o tradizionali serrati, numero di complicanze, da un report di esame completo
qualità’ della strumentazione utilizzata associata a cromoendoscopia con magnificazione, ovvero a  cromoendoscopia virtuale, a immagini con alta definizione
incerta la possibilità di riduzione della incidenza del cancro localizzato nei settori di destra del colon
radicalità della asportazione dei polipi, che deve comprendere alcuni millimetri di mucosa normale circostante
la quota di polipi non visualizzati, che comunque si aggira sul 12%, pur in presenza di un esame di qualità

L’ambulatorio di Colon Proctologia di Spazio Lilt

Avvalendosi di attrezzature che  rispondono a criteri di qualità, al pari della dotazione dei maggiori centri di endoscopia a livello nazionale, l’ambulatorio di Colon Proctologia di SPAZIO LILT a Biella, tramite pancolonscopia, intende promuovere la prevenzione e la diagnosi precoce dei tumori del colon retto. A SPAZIO LILT sono garantiti: tempi di attesa minimi, accuratezza diagnostica, riduzione del disagio del paziente. L’ambulatorio è dotato di due colonscopi ad alta definizione di ultima generazione, che consentono un’ottimale esplorazione mucosa; sono integrati da cromoendoscopia virtuale, atta alla migliore caratterizzazione dei margini  delle lesioni piatte non polipoidi , che presentano maggior rischio di trasformazione e maggiore difficoltà di visualizzazione rispetto ai polipi tradizionali, ed inoltre  idonea alla definizione dei polipi minimi (<5 mm).

Prenota la tua visita presso l’ambulatorio di Colon Proctologia di Spazio Lilt: clicca qui

2018-05-04T15:16:52+00:00 18 gennaio 2017|Categorie: Articoli di interesse|

La guida LILT per il tumore del Colon Retto

Scarica l'e-book gratuito di LILT Biella
Inserisci i tuoi dati