LILT FOR MEN – Campagna Percorso Azzurro 2019-10-29T14:56:29+00:00
  • Campagna Percorso Azzurro - LILT Biella

LILT FOR MEN – Campagna Percorso Azzurro

Con la diagnosi precoce la sopravvivenza del tumore alla prostata raggiunge l’80% e quella del tumore al testicolo il 100%. Novembre è il mese dedicato alla prevenzione dei tumori maschili: tutto quello che devi sapere

Percorso Azzurro per la Prevenzione dei Tumori Maschili

Con l’iniziativa “Percorso Azzurro” la LILT intende potenziare il proprio impegno nella cura e nella promozione di azioni di carattere preventivo – sia primario, corretti stili di vita, che secondario, diagnosi precoce – volte alla sensibilizzazione della popolazione maschile in merito alle principali patologie oncologiche della sfera genitale maschile: tumore della prostata, del pene e del testicolo.

L’iniziativa di prevenzione di LILT Biella

LILT Biella invita tutti gli uomini a fare una visita per la prevenzione dei tumori maschili presso l’ambulatorio urologico di Spazio LILT e a ritirare il materiale informativo/divulgativo finalizzato alla sensibilizzazione sugli stili di vita salutari per prevenire i suddetti tumori. Tra questi ricordiamo la corretta alimentazione, la quotidiana attività fisica, l’astensione dal tabagismo, l’esposizione a specifici fattori di rischio (es. HPV).

Fai Prevenzione

SCOPRI I GADGET SOLIDALI 2019 E SOSTIENI LA LOTTA CONTRO I TUMORI
E LA PREVENZIONE ONCOLOGICA

CLICCA QUI

PREVENZIONE ONCOLOGICA
il ciondolo firmato Daniele Basso
per LILT Biella

SCOPRILO QUI

Come prevenire il tumore alla prostata

Purtroppo non esiste una prevenzione primaria specifica per il tumore della prostata. È buona norma però aumentare il consumo di frutta, verdura, cereali integrali e ridurre il consumo di carne rossa  e di cibi ricchi di grassi saturi.

È inoltre buona regola mantenere il proprio peso nella norma e mantenersi in forma facendo ogni giorno attività fisica. È sufficiente una bella camminata di mezz’ora al giorno. Costituiscono quindi fattori di rischio l’obesità e la sedentarietà.