Tumori di bocca, naso e gola: previenili con i consigli dell’Otorinolaringoiatra di Spazio LILT

/, In evidenza, News/Tumori di bocca, naso e gola: previenili con i consigli dell’Otorinolaringoiatra di Spazio LILT
  • Tumori naso bocca gola - LILT Biella

I tumori di naso, bocca e gola rappresentano circa il 10-12% di tutti i tumori maligni negli uomini ed il 4-5% nelle donne. Prevenirli è facile con i consigli della Dott. ssa Marta Cerutti, Otorinolaringoiatra a Spazio LILT

Tumori di bocca, naso e gola: i dati statistici

Nel 2019 le linee guida dell’Aiom, Associazione Italiana di Oncologia, stimavano che in Italia i tumori del distretto testa-collo rappresentano circa il 3% di tutti i tumori maligni. Ogni anno si diagnosticano circa 172.000 nuovi casi. L’incidenza è pari a 18/100.000 abitanti, un dato simile riscontrato nella Unione Europea. L’incidenza è tre volte maggiore nel nord del paese e aumenta con l’età per tutte le sedi con eccezione del rinofaringe (Fonte: Aiom).

E’ possibile prevenirli? Ne abbiamo parlato con la Dott.ssa Marta Cerutti, Otorinolaringoiatra di Spazio LILT.

Dott.ssa Cerutti, cosa serve la visita di prevenzione di Otorinolaringoiatria e Stomatologia?

La visita di prevenzione in ORL, come in numerose altre specialità, ci permette di eseguire una valutazione alla ricerca di eventuali lesioni in stadio iniziale che non hanno ancora dato segno di sé o come approfondimento di sintomi aspecifici, che possono costituire il primo campanello di allarme e che spesso invece vengono sottovalutati, rischiando un ritardo diagnostico e un più difficile approccio terapeutico. La visita di prevenzione rappresenta inoltre un momento di incontro per un confronto con lo specialista e per ricordare insieme quelli che sono i fattori di rischio generali e personali che possono predisporre allo sviluppo di malattia.

Come si svolge?

La visita di prevenzione inizia con un colloquio tra medico e paziente sulla storia clinica personale e i principali avvenimenti (interventi chirurgici, patologie pregresse o in atto, terapia farmacologica, etc); l’incontro è inoltre volto ad indagare eventuali fattori di rischio ed abitudini di vita quotidiane del paziente. Segue un esame obiettivo generale del distretto testa e collo che potrà poi focalizzarsi su una sede in particolare, a seconda della sintomatologia lamentata o in caso di riscontro di lesioni sospette. La valutazione è in genere completata da un esame endoscopico, con fibroscopio flessibile ad alta definizione, che permette una più accurata valutazione di alcuni distretti (naso- seni paranasali, faringe e laringe).

3 consigli per prevenire i tumori di naso, bocca e gola?

Una vita sana e regolare, associata a una dieta appropriata e ad attività sportiva, rappresentano sicuramente un aiuto fondamentale nella prevenzione. E’ inoltre necessario astenersi dalle abitudini dannose e valutare i fattori di rischio noti coinvolti nello sviluppo dei tumori del distretto testa e collo:

  • il fumo e l’alcool (75% dei casi di tumore): hanno un affetto sinergico, moltiplicando il rischio rispetto a chi non fuma e non beve
  • le infezioni virali: virus di Epstein – Barr nei tumori del rinofaringe e Papilloma virus nei tumori dell’orofaringe
  • esposizione professionale a polveri del legno e del cuoio e all’amianto.

Una adeguata igiene orale: i traumatismi cronici e la scarsa igiene del cavo orale sono fattori predisponenti per lo sviluppo di neoplasie o precancerosi.

Prenota la tua Visita di Prevenzione dei Tumori di Naso, bocca e gola a Spazio LILT, clicca qui

2019-11-28T14:34:31+00:00 18 novembre 2019|Categorie: Articoli di interesse, In evidenza, News|Argomenti: , |

Tumori Naso, Bocca, Gola: e-book Gratuito

Scarica l'e-book gratuito di LILT Biella
Inserisci i tuoi dati